FSI ha avviato una serie di riflessioni sul ruolo del Facility Management come elemento chiave all’interno dei processi di trasformazione economica e sociale che coinvolgono i tanti segmenti del Real Estate. Con l’obiettivo di indicare una visione innovativa del ruolo del Facility Management, FSI ha proposto ad imprenditori, investitori, developer, progettisti e, in generale, professionisti del settore un primo momento di riflessione. Il convegno, che ha avuto come relatori l'ing. Albertini Petroni, l'arch. Isabella Goldmann, il prof. Oliviero Tronconi e la prof.ssa Angela Airoldi, si è svolto il 22 novembre 2018 presso il palazzo delle Stelline a Milano.

 

SALUTI DI APERTURA

Alessandro Belloni, Chairman & CEO FSI

Saluti alla platea e presentazione del convegno promosso da FSI, iniziativa che si colloca all’interno di un nuovo percorso di organizzazione della società e di suo posizionamento nel mercato. Parte integrante di tale percorso è stata la creazione, con le società collegate, della rete FERVO di cui vengono presentate motivazioni e caratteristiche, sottolineandone in particolare il ruolo di connessione e sinergia nell’offerta di servizi dei suoi nodi.

 

IL FACILITY MANAGEMENT NELLA RIGENERAZIONE URBANA: IL PUNTO DI VISTA DELL’INVESTITORE

Davide Albertini Petroni, Risanamento SpA e Presidente ULI Italia

L’importanza della qualità del contesto urbano nel determinare l’attrattività di una città per gli investitori rende sempre più importante la rigenerazione del tessuto esistente sia in funzione di un aumento della vivibilità che dei costi di gestione. Ma ad essere in gioco non sono solo i singoli edifici e il loro rinnovamento, ma anche il contesto stesso diventa elemento rilevante nella determinazione del valore dell’immobile. Il disegno, la rigenerazione e la manutenzione degli spazi pubblici diventano allora elementi determinanti nelle scelte localizzative degli investimenti immobiliari in ogni segmento di mercato.

 

IL FACILITY MANAGEMENT INNOVATIVO

Oliviero Tronconi, Dipartimento ABC – Politecnico di Milano

Il continuo incremento dei costi di gestione ha spinto le imprese ad affrontare il passaggio da una gestione immobiliare (o perlomeno della manutenzione e dei principali servizi) interna ad una gestione esterna. Per il Facility Management questo processo comporta il passaggio da servizi relativamente semplici (servizi energetici, ecc.), alla gestione di una offerta complessa che necessariamente richiede personale di livello superiore con capacità di coordinare attività diversificate, sistemi informativi per la pianificazione, il controllo delle attività ed il reporting.

 

IL FACILITY MANAGEMENT AL CENTRO DELLA PROGETTAZIONE

Isabella Goldmann, Goldmann & Partners

Purtroppo il Facility Management, nella maggior parte dei casi, continua ad essere preso in considerazione solo al termine del processo di progettazione e realizzazione degli interventi. Occorre invece che il Facility Management sia nella mente dei progettisti sin dall'inizio: una serie di accorgimenti che possono essere adottati ex ante assicura una maggiore efficacia agli interventi di gestione e manutenzione.

 

IL FACILITY MANAGEMENT COME STRUMENTO DI SVILUPPO

Angela Airoldi, Università Bocconi

Nella loro ricerca di valore, imprese ed investitori concentrano le loro attenzioni quasi esclusivamente sulle città che sono oggi in motore dello sviluppo, una “nuova fabbrica” dove si concentrano rendendo sempre più spietata la competizione tra le città per accaparrarsi imprese ed investimenti.  Il nuovo ruolo che la città sta sempre più assumendo impone una sua elevata funzionalità complessiva. Tra gli altri fattori questa è strettamente connessa anche alla buona qualità degli edifici e del contesto in genere, e alla presenza di spazi pubblici, strutture e infrastrutture ben manutenute.

 

SALUTI DI CHIUSURA

Rocco Ruggero, Consigliere delegato FSI

I messaggi degli interventi e l’esperienza di FSI. Ringraziamenti ai relatori ed ai partecipanti e invito alla prossima edizione del convegno annuale FSI.

FSI

Sede operativa e legale

Via Assunta, 61 - Building D
(angolo Via La Malfa)
20834 - Nova Milanese (MB)
Ph. +39 0362 41125
Fax +39 0362 459641


Uffici Bologna

Bologna Interporto - Building 4.3 Sud
40010 - Bentivoglio (BO)
Ph. +39 051 6651890
Fax +39 051 6655091


Uffici Roma

Piazza Fernando De Lucia 37
00139 Roma 
Ph. +39 06 88399307


Privacy Policy Cookie Policy